Archivi categoria: Ispirazione

Giuria Popolare per il Contest “La mia Contea” – Foto da Votare e modalità – 1-2 e 3 Aprile 2017

ATTENZIONE! La votazione di questa Giuria NON verrà effettuata tramite i “like!” di Facebook, bensì tramite il tool “Sondaggio”.

Ecco di seguito le foto partecipanti al Contest Fotografico “La mia Contea”: si prega di votare all’interno del sondaggio del gruppo Facebook  Il mondo fantasy de “Il Signore degli Anelli” e “Lo Hobbit”, tra i giorni 1-2 e 3 Aprile 2017.

Alla scadenza del giorno 3 (entro massimo le 24:00), verrà chiusa la votazione popolare. Oltre l’ora, i voti non saranno più validi. Uno screenshot del questionario compilato e dell’ora corrente testimonierà e sancirà il vincitore.  

Il giorno 4 Aprile verrà proclamata la foto vincitrice insieme allo screenshot che ne testimonia la vincita.

NOTA BENE:

All’interno del questionario troverete semplicemente i nomi dei partecipanti che volete votare.  Aprendo questo articolo, che troverete “fissato in alto” nel Gruppo,  visionerete le foto partecipanti e voterete invece nel Questionario.

Grazie per la collaborazione.

Il premio in palio per i vincitore della Giuria Popolare è il Calendario 2017 di Enzo Rando, famoso fotografo ischitano.

Enzo Rando è fotografo professionista dal 1990 specializzato in riprese di food e interni per testate ed editori del settore. Oggi vive e lavora tra Sorrento e Ischia, ma frequenti sono i suoi viaggi all’estero, in modo particolare negli Stati Uniti. Giunge alla fotografia dopo studi di Architettura e di Belle Arti nella vicina città di Napoli; Ischia continua a essere musa ispiratrice per una attenta fotografia di paesaggio, riconoscibile nelle pubblicazioni della casa editrice Imagaenaria di cui è stato co-fondatore. Nel corso della sua carriera ha partecipato, con i suoi lavori di ricerca visiva sul segno foto-grafico, a mostre inaugurate su tutto il territorio nazionale; ha vinto, inoltre, diversi contest fotografici. Tra i lavori più apprezzati vengono annoverati numerosi libri fotografici, tradotti anche in più lingue, e alcune originali cartoline a tema Ischia e Procida che, per la loro dignità artistica, sono divenute oggetto di collezione. Le sue foto sono comparse, inoltre, in numerose riviste e cataloghi nazionali ed internazionali. Da anni è tutor del laboratorio di fotografia della Luca Brandi Onlus per le energie dei giovani, nel corso del quale trasmette tecnica e passione a studenti di diverse età. (bio from enzorando.com)

 

FOTO PARTECIPANTI AL CONTEST PER LA “GIURIA POPOLARE”

 

Enontekio, Lapponia,  di Maria Lidia Petrulli
L'immagine può contenere: spazio all'aperto e natura
Laura Piras, località Isola Farnese nella provincia di Roma
L'immagine può contenere: albero, pianta, erba, spazio all'aperto, natura e acqua
Desirée Ruggiero, località Vimodrone, provincia di Milano
L'immagine può contenere: cielo, montagna, nuvola, spazio all'aperto e natura
Michel d’Angeli, campagne di Sestino, ad Arezzo
L'immagine può contenere: montagna, spazio all'aperto, natura e acqua
Giada Cassano, provincia di Bari
L'immagine può contenere: 1 persona, cibo e spazio all'aperto
Giovanni Lamonaca, Forio d’Ischia, località Santa Maria al Monte
L'immagine può contenere: montagna, cielo, nuvola, erba, spazio all'aperto e natura
Mirko Batoni, Radda in Chianti, provincia di Siena
L'immagine può contenere: una o più persone, persone in piedi, cielo, nuvola e spazio all'aperto
I cattivi di LOTR in versione “funny” in cammino verso la Contea dopo anni dalle loro diatribe a cena tutti insieme con Gandalf e Bilbo, di Federica Raffa, località Frascati, provincia di Roma

L'immagine può contenere: una o più persone e spazio all'aperto

 

 

Vincitore Contest “La mia Contea” 

Complimenti a tutti i partecipanti di questa edizione! Vince la foto di Nadia Anostini che, come Bandobras Took, cavalca nella natura della Contea con il suo fedele Anarsil. 

Figlio di Isumbras III, era tanto alto per un hobbit da poter addirittura cavalcare un cavallo. Durante la battaglia, con un sol colpo di mazza staccò la testa del re dei goblin Golfimpal che:

« …volò in aria per un centinaio di metri e cadde poi giù in una tana di coniglio: ed in questo modo fu vinta la battaglia e, contemporaneamente, inventato il gioco del Golf.»

COMPLIMENTI!!! 

Tolkien Reading Day 2017 – Ischia

Passeggiare lungo le strade della propria città e ritrovarsi immersi, con la fantasia, in un mondo che assomiglia sempre più alle scene lette e ri-lette nei romanzi che amiamo e che ci accompagnano nella nostra vita. “La mia contea” il contest creato in onore del #TolkienReadingDay 2017 era ed è proprio questo: condividere con il gruppo (sempre più numeroso, grazie!) la propria Contea personale, i luoghi che ci ispirano e ci fanno sentire a “casa” nel grande mondo di Tolkien.
Ma non dimentichiamoci l’evento del giorno!
“Il regno di Sauron è finito!”, disse Gandalf. “Il Portatore dell’Anello ha compiuto la sua Missione”. E mentre i Capitani guardavano a sud la Terra di Mordor, parve loro che, nera contro la coltre delle nuvole, si ergesse l’immensa forma di un’ombra, impenetrabile, incoronata da fulmini, e che invadesse tutto il cielo. Enorme e gigantesca sovrastò tutto il mondo, tenendo verso di essi una grande mano minacciosa, terribile ma impotente: infatti, proprio mentre si avvicinava, un forte vento la sospinse e la spazzò via; allora vi fu un gran silenzio.”
Buon Tolkien Reading Day a tutti da Mena e Maria [bayofbelfalas.org]
[in foto il Castello Aragonese di Ischia]

Stanno portando gli Hobbit ad Isengard! – Full version

Vi riproponiamo un video registrato sulle pendici del Monte Epomeo, la vetta più alta dell’isola d’Ischia.

Scopo del progetto “Fototrilogia” è trasformare Ischia nella “Terra di Mezzo” ritraendo attraverso la fotografia vari luoghi dell’Isola d’Ischia e ricercando quelle sfumature tali da rendere il nostro luogo nativo il natural scenario delle avventure di Hobbit, Elfi, Nani e Uomini.

Auricolari alla mano e buona visione!

Sinossi: Aragorn, Legolas e Gimli sono rimasti separati dal resto della Compagnia e stanno seguendo le tracce dei giovani Hobbit Meriadoc e Pipino, catturati dagli Orchi sulle sponde della boscosa Parth Galen. La compagnia si è sciolta, Sam e Frodo si dirigono a Est. Boromir è morto in battaglia e Gandalf è caduto nelle miniere di Moria antecedentemente nel tentativo di salvare la Compagnia dall’attacco del pericolosissimo demone dell’antichità, un Balrog.

La Compagnia va a Sud – Ischia come la Terra di Mezzo

Vivere Ischia non è un motto bensì una esperienza sempre meravigliosa. Chi abita ad Ischia è fortunato: il costante clima mite (anche nei periodi invernali), stimola anche i più pigri ad avventurarsi o cimentarsi in sessioni di sentieristica boschiva o passeggiate tranquille in ampie pinete panoramiche. Perché ancora una volta “Ischia come la Terra di Mezzo”? Perché la nostra passione per la letteratura Tolkeniana trova la sua massima espressione di significato appunto nella natura, elemento principale caratterizzante del viaggio di Frodo verso la cima del monte Fato. “The Road goes on and on”, così recita un passo de “Il Signore degli Anelli”, tradotto con un “la via prosegue senza fine”; la via della nostra passione, intervallata da incombenze, ci riporta sempre in luoghi magici e misteriosi, come la bellissima pineta a ridosso di Monte Vico in Lacco Ameno che si affaccia su un colorato e rigoglioso attracco marino spaziando con profondità nel mare blu in varie prospettive.
Qui la nostra fantasia ha aperto le pagine del romanzo per far rivivere Ischia nelle parole di Tolkien; 

fermi per una pausa notturna, prima di ripartire dal territorio dell’Agrifogliere, Frodo, Gandalf, Legolas e Aragorn fanno da attori a questo meraviglioso sfondo.

Un tocco di fumettistica “home made” e i personaggi parlano la loro storia, la nostra storia, quella dell’amore per la natura ed il connubio con la letteratura, evento imprescindibile a chi di Tolkien ha fatto il suo compagno di viaggio nella vita.

Buona lettura!

P.S. Special guests mio figlio nei panni di Frodo e Giovanni Legolas 😊

Per lasciare un commento, registrati in fondo all’articolo

fumetto
Fumetto “L’anello va a Sud”

Idee per decorare: riciclo creativo 

Quest’estate ho fatto molte passeggiate in pineta e non sono mai tornata a mani vuote: in prospettiva del Natale ho raccolto molte pigne, alcune più vecchie alcune ancora belle grandi, giovani e aromatiche di incenso. Bene, ora è il tempo di mettere in opera l’arte del riciclo! Ingredienti: tempera, un pennello medio, un cartone sul quale appoggiarle e via! Fantasia! Colorate le vostre pigne e potrete usarle come decoro natalizio a tavola, o messe dentro un contenitore di vetro, oppure per creare un grande albero di Natale! 

Buon lavoro e buon divertimento!