24 Marzo 3019: Frodo e Samvise intraprendono l’ultima tappa del viaggio

Frodo e Samvise intraprendono l’ultima tappa del viaggio sino ai piedi del Monte Fato.

L’Esercito dell’Ovest si accampa nella Desolazione del Morannon.

(Il Signore degli Anelli, I Grandi Anni, Appendice B)

Il sentiero non era stato costruito apposta per Sam. Egli non lo sapeva, ma quella era la Strada di Sauron che da Barad-dur conduceva a Sammath Naur, la Voragine del Fuoco. […] “Avanzero’ carponi, Sam”, disse annaspando. E cosi, centimetro per centimetro, come piccoli insetti grigi, si inerpicarono in cima al pendio. Arrivarono al sentiero e videro che era largo, pavimentato con scorie e cenere battuta. […] Sam si inginocchio’ accanto a lui. Fioca, quasi inudibile, udi’ la voce di Frodo: “Aiutami Sam! Aiutami Sam! Tienimi la mano! Io non posso fermarla”. Sam prese le mani del suo padrone e le uni’, un palmo contro l’altro, e le baciò. (Il Ritorno del Re, “Monte Fato“)

 

 

 

You cannot copy content of this page
%%footer%%