Archivi tag: Ischia

Il sentiero porta a nord-est, stanno portando gli hobbit a Isengard. VIDEO

 

Un nostro particolare omaggio alle opere di Tolkien filmato sulla vetta del Monte Epomeo, il punto più alto dell’isola d’Ischia.

Una libera rivisitazione di una delle scene più amate della grande opera del Professor, una testimonianza di come l’ambiente che ci circonda può essere animato dalla fantasia e diventare, perchè no, la Terra di Mezzo che ognuno, nel profondo, ama e cerca di raggiungere.

Buona visione.

Ipomea Ischia 2015: Mostra mercato botanico piante rare ed inconsuete

Alla sua XIII edizione, la mostra di piante appartenenti a fasce temperate calde continua a riscuotere successo all’interno della magnifica location del Parco idrotermale “Negombo” di Lacco  Ameno.

Quest’anno ad accogliere il pubblico visitante i meravigliosi CASADOR DEL SOL, dei dischi fotovoltaici luminescenti che trasformano l’energia del sole senza risorse aggiuntive. Di invenzione tedesca, i Casador del Sol rappresentano un valido complemento d’arredo per esterni e rendono un effetto maggiore nelle giornate di buio o pioggia poiché il pannello si illumina più intensamente. L’unione della luce calda e il movimento delicato dell’asta in carbonio trasformano il disco in un vero e proprio “fiore da giardino”.

Ipomea ripresenta un albero da frutto tropicale che cresce in origine nel sud del Queensland Australiano, il Microcitrus Australasica. Chiamato anche “caviale citrico”, sta riscuotendo grande successo nella nuova cucina internazionale, principalmente utilizzato per pesci e crostacei, ma che si combina perfettamente con agrumi ed ideale per cocktail e dessert. Il frutto contiene delle micro perle vegetali che “esplodono nel palato”. I frutti sono di forma cilindrica e lunghi circa 10 centimetri, con una buccia sottile di colore giallo pallido, con varianti.

Il Calamondino (Citrus Mitis), una pianta ibrida tra mandarancio e fortunella margarita, è piccola e ha chioma molto densa; i rami generalmente sono privi di spine (solo raramente poche piccole). Le foglie sono da ellittiche a ovate e hanno piccioli con piccole alette. Fiorisce ininterrottamente da primavera ad autunno. I fiori sono piccoli e bianchi, singoli o in coppie, all’ascella delle foglie. I frutti (diametro fino a 3,5 cm), sferici o un po’ appiattiti, sono arancio vivo. La buccia è sottile e la polpa acida (usati come i limoni).

Particolarmente bello il “Giglio Cobra”, chiamata anche Arisaema, dalla caratteristica forma a “testa di cobra”. A questo genere appartengono circa 150 specie di piante perenni rizomatose, originarie dell’America centro settentrionale e dell’Asia; producono fusti eretti, che portano grandi foglie, generalmente divise in 3-7 piccole foglioline ovali, i fusti possono raggiungere varie altezza,a seconda della specie, dai 30 ai 90 cm. I fiori sbocciano in primavera inoltrata o in estate; si tratta di infiorescenze molto particolari, costituite da un lungo spadice di colore verdastro, quasi completamente avvolto in una spata di colore vario, dal verde al porpora, spesso striato.

Presente ad Ipomea il mondo creativo di KAPLA con i suoi mattoncini di legno ed un pretesto per “costruire un cantiere dei sogni”. Il  progetto Kapla in tutta Italia organizza eventi sociali, compleanni, feste e convegni, ludoteche e centri estivi incentrati sulla fantasia e creatività tramite l’ utilizzo di questi simpaticissimi mattoncini di legno di pino delle Landes, dai 4 anni in su. (www.kaplaitalia.it)

Graditissimo il profumato mercato di spezie ed odori di ogni genere: palline di legno profumate all’olio di lavanda, cortecce brasiliano all’olio di legno di cedro, baccelli brasiliani aromatizzati con zagara, bouquet di lavanda di Provenza, arancini profumati alla cannella, fette di limone profumate con olio essenziale di pompelmo, bellissime pigne rosse alla cannella e molto altro ancora!

I “Vivai del Valentino” di Ragusa espone ad Ipomea tantissime varietà di mini-piante grasse del mediterraneo: Aloe Vera, Echinocatus Grusonii, Echinocactus Grusonii e moltissime altre specie. I Vivai del Valentino ha una estensione di 10.000 metri quadrati con serre non riscaldate, molte delle quali occupate da cactacee rustiche nei giardini del Sud e meravigliose sculture vive per le case dei climi meno caldi. La specializzazione di questa azienda consiste nella coltivazione di piante in piena terra al riparo per 8-10 anni o più, in modo che raggiungano grandi dimensioni e diventino robuste e resistenti. Coltivano anche centinaia di specie e varietà delicate di piccole dimensioni per garden center e collezionisti. In prospettiva l’azienda conta di riprendere la coltivazione a pieno ritmo delle piante esotiche rare, che negli anni hanno confermato, all’aperto, la loro adattabilità. (http://www.vivaidelvalentino.com/)

Vivai Belfiore porta ad Ipomea i “Frutti Antichi”: un’azienda agro ecologica impegnata nella ricerca, recupero e produzione di varietà antiche, storiche e da collezione di piante da frutto, fichi e viti, sulle splendide colline di Firenze.

Interessantissimo lo stand delle “Piante dell’Aria”, le famose TILLANDSIE. Tale pianta ha la caratteristica di assorbire sostanze dagli ambienti e vari studi della Nasa hanno dimostrato che la Tillandsia cura la SINDROME DELL’EDIFICIO MALATO: emicrania, sonnolenza, affaticamento causati da sostanze chimiche come formaldeide, radon, ossido di carbonio o anidride solforosa. Queste piante sono i  più efficienti depuratori naturali dell’aria. Senza radici sotterranee, assorbono il loro nutrimento dall’umidità dell’aria e vivono generalmente sulle cime degli alberi o sulle rocce, nelle zone dove sono più diffuse è comune trovarle anche su pali e fili elettrici oltre che sulle antenne televisive.

Ospiti quest’anno anche varie specie di Orchidea: la bellissima Cambria e la sua variante Zygopelatum Maculatum di tonalità giallo paglierino, e la Phalaenopsis Amabilis in diverse tonalità incluse le maculate; Oncidium ed una specie di Brassia Rex. Tra le piante carnivore presenti la Dionaea muscipula e la Sarracenia, piante estremamente semplici da coltivare.

Un’altra particolare pianta tropicale, la “Piccolo Principe”, approdata in modo corposo all’interno della società Occidentale, durante la metà dell’Ottocento, è parte integrante e spettacolare del giardino all’inglese. La Protea arriva dal Capo di Buona Speranza e la sua importanza è testimoniata dalla presenza della pianta come fiore simbolo del Sud Africa. Tutte le specie (più di 130) hanno comunque delle caratteristiche comuni: crescono in climi estivi asciutti con temperature secche e con radiazione solare diretta.

Il peperoncino ornamentale nero “Aussie Black”, coltivato da collezionisti, presenta foglie variegate verdi e nere, fiori bianchi e viola, frutti che maturano dal nero al rosso cupo. I frutti sono lunghi 4-5 cm, hanno forma conica e crescono rivolti verso l’alto.

La mostra mercato offre anche molti esemplari di Zantedeschia (comunemente chiamata calla), una perenne rizomatosa semiacquatica o palustre appartenente alla famiglia delle Araceae. Il genere è composto da otto specie di perenni di dimensioni medio-grandi, con rizomi che ramificano, grossi e carnosi, originarie del Sudafrica. Furono introdotte in Europa nel 1731.

Il Giglio Tigre in varie tonalità conclude la mostra mercato di quest’anno insieme a bellissimi dipinti femminili ed una vasta biblioteca di ricette ed avventure per tutte le età. Arrivederci al prossimo anno!

 

Frecce Tricolori ad Ischia – 14 Maggio 2015

Casamicciola Terme quest’anno offre il suo “Spazio aereo” per gli assetti FRECCE TRICOLORI ed un elicottero AB-212 del 9° Stormo dell’Aeronautica Militare in configurazione SAR per una demo di recupero naufrago.

Programma dell’evento:

Oggi 13 Maggio Giornata di prove per Le “Frecce Tricolori”. La Pattuglia Acrobatica Nazionale, costituente il 313º Gruppo Addestramento Acrobatico, con dieci aerei, di cui nove in formazione e uno solista, si esibirà proprio domani sul lungomare tra Casamicciola Terme e Lacco Ameno e stamani e nel primo pomeriggio hanno testato i cieli isolani con una serie di voli di ricognizione. L’elicottero di appoggio è sistemato presso il campo sportivo di Pietra di Bue. Domani pomeriggio l’atteso appuntamento che fa parte della Stagione 2015 della P A N, che vedrà i dieci MB-339 delle Frecce Tricolori impegnati in 25 appuntamenti dal nord al sud d’Italia e all’estero.

Il loro programma di volo comprende una ventina di acrobazie della durata di circa mezz’ora. Ad allietare l’evento anche la Fanfara del Comando Ia Regione Aerea che si esibirà a Piazza Bagni, ai Maronti di Barano e a Forio.

Ecco il programma della manifestazione di domani:

Mercoledì 13 maggio Maronti in Barano d’Ischia – Ore 20.30 Concerto della Fanfara del Comando 1a Regione Aerea – Milano

Giovedì 14 maggio Ore 9:00 Piazzale dell’Ancora Cerimonia in onore dei piloti caduti per la Patria e alzabandiera

Ore 14:20 Piazza Marina Annullo speciale a cura di Poste Italiane

Ore 15:00 appuntamento Lungomare Casamicciola Terme/Lacco Ameno per l’Air Show:

dalle 15:00 alle 15:17: AB-212 9° Stormo “F. Baracca”

dalle 15:20 alle 15:45: Frecce Tricolori

Ore 20.30 Piazza Bagni Concerto della Fanfara del Comando 1a Regione Aerea – Milano diretta dal M° 1° M.llo “Lgt. Orch. Antonio Macciomei Solista Ospite: M° Luciano De Luca

Venerdì 15 maggio Piazza Municipio in Forio – Ore 20.30 Concerto della Fanfara del Comando 1a Regione Aerea – Milano

 

Enjoy the planes!

  • frecce tricolori ad Ischia
  • frecce tricolori ad Ischia
  • frecce tricolori ad Ischia
  • frecce tricolori ad Ischia
  • frecce tricolori ad Ischia
  • frecce tricolori ad Ischia
  • frecce tricolori ad Ischia
  • frecce tricolori ad Ischia
  • frecce tricolori ad Ischia
  • frecce tricolori ad Ischia
  • frecce tricolori ad Ischia
  • frecce tricolori ad Ischia
  • frecce tricolori ad Ischia
  • frecce tricolori ad Ischia
  • frecce tricolori ad Ischia
  • frecce tricolori ad Ischia
  • frecce tricolori ad Ischia
  • frecce tricolori ad Ischia
  • frecce tricolori ad Ischia
  • frecce tricolori ad Ischia
  • frecce tricolori ad Ischia
  • frecce tricolori ad Ischia
  • frecce tricolori ad Ischia
  • frecce tricolori ad Ischia
  • frecce tricolori ad Ischia
  • frecce tricolori ad Ischia
  • frecce tricolori ad Ischia
  • frecce tricolori ad Ischia
  • frecce tricolori ad Ischia
  • frecce tricolori ad Ischia
  • frecce tricolori ad Ischia
  • frecce tricolori ad Ischia
  • frecce tricolori ad Ischia
  • frecce tricolori ad Ischia
  • frecce tricolori ad Ischia
  • frecce tricolori ad Ischia
  • frecce tricolori ad Ischia
  • frecce tricolori ad Ischia
  • frecce tricolori ad Ischia
  • frecce tricolori ad Ischia
  • frecce tricolori ad Ischia
  • frecce tricolori ad Ischia

Sito ufficiale della Pattuglia Acrobatica Nazionale

Sbuffi di fumo…non è un Drago ma una "Freccia" dell'arciere Bard!